Facebook
Twitter
Google+
LinkedIn
Pinterest
StumbleUpon
+

Agenda Mostre a Torino 2017

Calendario eventi e mostre

Arte Classica, Moderna, Contemporanea, Pittura, Scultura

Jan Brueghel giovane e Jan Van Boeckhorst. Ninfe dormienti spiate da satiro

Brueghel. Capolavori dell’arte fiamminga

La Venaria Reale

Fino al 19 febbraio 2017

A cura di: Sergio Gaddi e Andrea Wandschneider

E’ l’evento che celebra la più importante dinastia di artisti fiamminghi tra il XVI e il XVII secolo. Il geniale capostipite della famiglia, Pieter Brughel il Vecchio, genera la sconvolgente rivoluzione realista che sarà portata avanti dai figli Pieter Brueghel il Giovane e Jan Brueghel il Vecchio.
Link ufficiale | Leggi l’articolo su Katarte

Bordalo II. Decomposed. Square23, Torino

Bordalo II. Decomposed

Square23 Art Gallery

Fino al 25 Febbraio 2017
Materiali di recupero come paraurti danneggiati, biciclette rotte, pneumatici e vecchi divani, pezzi d’auto e altro materiale di scarto si trasformano in fantastiche creazioni ecologiche. Dalle mani dell’artista portoghese emergono giganteschi insetti, pellicani, volpi e persino gattini, un felice zoo con protagonisti i suoi celebri Big Trash Animals, riprodotti con lo stesso stile ma questa volta in dimensioni più consone.

Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli. Trockel

Riflessioni/ Reflections. Rosemarie Trockel e le collezioni torinesi

Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli

Fino al 26 Febbraio 2017

A cura di: Paolo Colombo

La mostra è scandita intorno a due grandi Motivi cari all’artista tedesca. Nella prima sezione dedicata al ritratto ci sono quadri e disegni appartenenti alle collezioni pubbliche di Torino in relazione con la vasta produzione di Trockel. La seconda parte è dedicata ai lavori in ceramica realizzati dalla Trockel.
Link ufficiale

ProtoBalla. GAM, Torino

ProtoBalla

Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea

Fino al 27 Febbraio 2017

A cura di: Virginia Bertone, Filippo Bosco

L’intento dell’esposizione PROTOBALLA è raccontare il legame del pittore Giacomo Balla con Torino. Le amicizie e la complessa formazione dell’artista in un dialogo con la pittura piemontese che giunge fino al 1907, anno in cui Balla realizza lo straordinario Ritratto di Clelia Ghedini Marani, conservato alla GAM.
Link ufficiale

Toulouse Lautrec. Divano giapponese, 1893

Toulouse-Lautrec. La Belle Époque

Palazzo Chiablese


Fino al 5 marzo 2017

A cura di: Stefano Zuffi

La ricercata poetica tra le più progressiste tra Ottocento e Novecento, eccentrica e provocatoria, nella mostra di uno degli artisti oggi più ammirati e rivalutati. Attraverso le opere dell’Herakleidon Museum di Atene, ammiriamo le opere grafiche, illustrazioni per giornali, disegni a matita e a penna, diventati simboli di un’epoca indissolubilmente legata alle opere dell’aristocratico visconte Henri de Toulouse-Lautrec.
Link ufficiale

Bruno Munari. Grafica e psico-pedagogia. Gam Torino

Bruno Munari – Artista totale

Museo Ettore Fico

Dal 16 febbraio a 11 giugno 2017 

A cura di: Claudio Cerritelli

Un immergersi nell’opera e nel genio di uno dei giganti dell’arte, del design e della grafica del XX secolo. Bruno Munari in una eccezionale mostra che  conferma la poliedrica attività dell’artista sottolineando l’originalità e la pluralità della sua opera. Dipinti, collage, oggetti di industrial design, sculture, disegni, libri illeggibili, grafiche editoriali, libri e tanto altro da ammirare.
Link ufficiale


Giambattista Tiepolo. La Verità svelata dal Tempo

Tiepolo e il Settecento Veneto

Castello di Miradolo

Dal 25 febbraio al 14 maggio 2017 

A cura di: Giovanni Carlo Federico Villa

Giambattista e Giandomenico Tiepolo, artisti molto amati dai nobili del tempo, sono i protagonisti della mostra assieme ad altri grandi nomi del panorama artistico settecentesco, provenienti dal veneto e dal resto d’Europa.
Dipinti, disegni, acqueforti, incisioni e sculture accompagneranno il visitatore alla scoperta dei grandi temi del secolo dei lumi.
Link ufficiale

Da Cartier-Bresson a Pellegrin

L’Italia di Magnum. Da Cartier-Bresson a Pellegrin

Camera – Centro Italiano per la Fotografia

Dal 3 marzo al 21 maggio 2017  

A cura di: Walter Guadagnini con Arianna Visani

Oltre duecento scatti che raccontano la storia, la quotidianità e il costume dell’Italia e degli italiani negli ultimi 70 anni. La mostra inizia con un omaggio ad Henri Cartier-Bresson e al suo viaggio in Italia negli anni Trenta e continua con Robert Capa, che mostra un paese in rovina nella Seconda Guerra Mondiale, e con David Seymour, che riprende i turisti nel visitare la Cappella Sistina: il simbolo dell’eterna bellezza dell’arte italiana che rinasce insieme con una intera nazione.
Link ufficiale

Kunisada. The Nakamanjiro Public Bath, 1869

Il giovane Kunisada e la scuola di Osaka

MAO – Museo di Arte Orientale

Fino al 28 maggio 2017

Lo stile eclettico di Kunisada (1786-1864) in un percorso di xilografie che raffigurano scene del teatro kabuki nel ventennio 1815-1835, periodo di affermazione della grande scuola Utagawa di Edo (Tokyo) in questo filone dell’ukiyo-e.
Profondamente influenzato dal caposcuola Toyokuni (1769-1825), Kunisada viene messo a confronto con le produzioni coeve degli artisti operanti nel Kansai, raggruppati sotto la dicitura “Scuola di Osaka”.
Link ufficiale

Dylan Jonas Stone. Exhibition

The paper theatre and the magic lantern

MUSLI – Museo della Scuola e del Libro per l’Infanzia

Fino al 30 giugno 2017

Dylan Jonas Stone e Beth Campbell, artisti di ambito internazionale con all’attivo mostre presso importanti musei in Gran Bretagna e Stati Uniti, presentano un’esposizione di linoleografie e installazioni di carta ispirate ai giochi e ai libri esposti al MUSLI: un percorso fatto di immagini e sculture che si integrano all’esposizione permanente del Museo dedicata alla storia del libro per ragazzi.
Link ufficiale

La Corona Ferrea. Regno d'Italia, 1861

Dalle Regge d’Italia – Tesori e simboli della regalità sabauda

La Venaria  Reale


Dal 18 marzo al 2 luglio 2017

A cura di: Silvia Ghisotti e Andrea Merlotti

Nel decimo anniversario della sua riapertura, la Reggia offre una mostra con oltre 100 opere provenienti dalle più belle regge d’Italia e risalenti al periodo in cui i Savoia rivestirono il ruolo di re d’Italia. Esposte alla Venaria Reale ci saranno tantissimi opere prestigiose provenienti dal Quirinale, Palazzo Pitti, Palazzo Reale di Napoli, Reggia di Caserta e molte altre.
Link ufficiale

Gam Torino. Dalle bombe al museo

Dalle bombe al museo. 1942-1959

GAM Galleria d’Arte Moderna


Fino al 14 maggio 2017

Un evento importante che ripercorre l’itinerario di rinascita dell’arte moderna in Italia dopo il ventennio fascista. La storia della ricostruzione della Galleria d’Arte Moderna di Torino vale come esempio della più ampia Ricostruzione che il nostro paese, con straordinaria vitalità ed energia, incomincia nel 1945 e realizza lungo i decenni successivi.
Link ufficiale

 Thomas Bayrle. Airplane, 1982-83. Photocollage, cm 8 x 13,4. Photo Wolfgang Günzel

Thomas Bayrle. Flying home

Torino Airport – Area Ritiro Bagagli

Fino al 28 maggio 2017

A cura di: Sarah Cosulich

Il pioniere del movimento Pop tedesco Thomas Bayrle, con il progetto Flying Home, produce un’opera ad hoc per l’airport torinese. Dalla giustapposizione e ripetizione di minute figure connesse come mosaici pre-digitali, emergono le immagini di Bayrle con l’intento di partorire una rappresentazione globale. Un operare artigianale di ricamo di piccoli velivoli che dal disegno alla stampa si fonde in un pezzo unico.
Link ufficiale


Paul Klee. Giardini del Sud

“Colori. L’emozione del colore nell’arte”. Kandinsky, Paul Klee e Giacomo Balla

GAM di Torino e Castello di Rivoli

Dal 14 marzo al 23 luglio 2017

A cura di: Carolyn Christov-Bakargiev, Marcella Beccaria, Elena Volpato, Elif Kamisli

La mostra indaga l’utilizzo del colore nell’arte dando conto di movimenti e ricerche artistiche che si discostano dalla tradizione: le invenzioni, l’esperienza e l’uso del colore nell’arte moderna e contemporanea occidentale, nelle culture non occidentali e in quelle indigene presenti nel mondo oggi.
Link ufficiale

CARAVAGGIO. IMMERSIVE EXPERIENCE

Caravaggio Experience

La Venaria  Reale

Dal 25 marzo al 1 ottobre 2017 

Consulenza scientifica: Claudio Strinati

Luce, naturalismo, teatralità, violenza: sono l’assunto della vita di Michelangelo Merisi.
La Reggia di Venaria propone un’avance originale e moderna all’opera di un genio della pittura per farvi tuffare in una vera e propria “immersione” sensoriale nell’arte del maestro del Seicento. Un “viaggio” astratto con l’utilizzo di un sofisticato sistema di multi-proiezione a grandissime dimensioni, combinato con musiche suggestive e fragranze olfattive, per concludersi attraverso i luoghi di Caravaggio.

Link ufficiale

Miro. Tela bruciata. 1973

Mirò

Palazzo Chiablese

Dal  1 al 31 ottobre 2017 

Saranno in esposizione oltre 150 opere risalenti al periodo tardo quando l’artista catalano, dopo aver ottenuto numerosi riconoscimenti in patria e dopo aver creato la Fondaciò Joan Mirò a Barcellona, si dedicò alla pittura quadridimensionale, alla scenografia e alle grandi sculture e alla mail art. Presto saranno disponibili ulteriori informazioni sulla mostra.


Peter Lindberg. Tribute to Nijinski

Peter Lindberg – A different vision on fashion photography

La Venaria  Reale

Dal 7 ottobre 2017 al 7 gennaio 2018 

A cura di: Thierry-Maxime Loriot e Peter Lindbergh

In esposizione ci saranno ben 220 scatti di Peter Lindberg, uno dei più importanti fotografi di moda contemporanei.
che ha rivoluzionato la fotografia di moda proponendo un innovativo stile disinibito che oltre ad esprimere la bellezza delle modelle ne esprimerne anche la grazia. Il mondo del cinema e della danza sono le fonti a cui Lindberg si è ispirato.

Link ufficiale

Artissima 2017

Artissima 2017 – Internazionale d’Arte Contemporanea

Palazzo Chiablese


Dal 3 al 5 novembre 2017

Giunta quest’anno alla sua 24esima edizione, Artissima, l’importante fiera d’arte contemporanea del capoluogo piemontese ormai accreditata a livello internazionale come un osservatorio sulla ricerca in campo artistico e culturale. Artissima accoglie ogni anno centinaia di gallerie d’arte provenienti da tutto il mondo.
Link ufficiale

Siamo anche sui maggiori social network. Seguici!

Facebook
Twitter
Google+
LinkedIn
Pinterest
StumbleUpon
+