Facebook
Twitter
Google+
LinkedIn
Pinterest
StumbleUpon
+

L’occasione era una mostra a Firenze di due anni fa, nel 2011.

Alla ANTICOnforme, l’artista Rabarama presenta il primo videomapping a 360° di una scultura. A portare avanti il progetto dal punto di vista tecnico ci ha pensato il team dello studio padovano Drawlight. Grazie a quattro videoproiettori opportunamente disposti sono riusciti a rendere “viva” una delle opere più significative dell’artista romana: il “bozzolo”.

 

+ Making of

Making Of – 360° Projection Mapping Rabarama from DrawLight on Vimeo.

 

+ Wikipedia

http://it.wikipedia.org/wiki/Rabarama

Facebook
Twitter
Google+
LinkedIn
Pinterest
StumbleUpon
+