Agostino Iacurci – Un Artista Multidisciplinare

1
murales a lugano - svizzera
"Pietro non torna indietro" - Arte urbana Lugano Project
Facebook
Twitter
Google+
LinkedIn
Pinterest
StumbleUpon
+

Biografia (dalla pagina ufficiale su Facebook)

Artista multinazionale, nasce a Foggia nel 1986 e vive fra Roma e Norimberga.

La sua arte è composta da immagini a più livelli, utilizzati sia per disegni e incisioni che per murales. Prendendo ispirazione dalla vita di ogni giorno e la propone attraverso un gioco di ombre sintetiche, colori intensi e titoli aperti.

Nascendo come illustratore la sua arte pone attenzione alla forza narrativa delle immagini statiche. Ogni suo lavoro sembra essere l’inizio di una favola, di una storia, aperta a differenti interpretazioni da parte dei fruitori.

Dal 2008 è stato l’autore di molti murales di grandi dimensioni in zone urbane pubbliche, dall’Università di Roma 3 alla Fubon Art Foundation in Taipei.

Sempre a Roma, nel 2012, è stato scelto dall’Accademia delle Belle Arti per dipingere un immenso murales per l’inaugurazione della nuova sede della scuola. Nello stesso anno ha preso parte al Bien Urbain Festival durante il quale ha realizzato murales su tre facciate di palazzi per il campus universitario di Besançon (Francia).

Ha realizzato un murales di oltre 300 metri per Saba School in Algeria e, insieme con i detenuti del carcere romano di massima sicurezza di Rebibbia ne ha dipinto l’intero muro del cortile interno.

La sua arte è stata presentata e apprezzata in molte esibizioni e festival in Europa, Giappone, Korea, Taiwan, Russia e Stati Uniti.

L’arte di Agostino Iacurci viene descritto da Nastia Voynovskaya  sul New Contemporary Art Magazine (2012) come “(..) un vocabolario di immagini lisce che fanno esplodere le forme su ampia scala, a creare delle opere outdoor in un formato gigante. Se in primo luogo si focalizza sui caratteri principali, egli poi adatta i suoi murales alle linee e superfici del palazzo, convertendo appartamenti e per fino cortili di prigioni in una sorta di pagina di un libro di fiabe.

sito web dell’artista

murales a Roma
“Buchineri” – murales Roma, quartiere di S. Lorenzo
“Smemo” – in collaborazione con Mr. Thoms
muralex, Agostino Iacurci
Muralex, muralesrealizzato in collaborazione con detenuti del carcere di Rebibbia
muralex, Agostino Iacurci
Muralex, muralesrealizzato in collaborazione con detenuti del carcere di Rebibbia
Carcere di Rebibbia
Punti di fuga, murales a Rebibbia
Carcere di Rebibbia
Punti di fuga, murales a Rebibbia
Street art murales a Ostiense
Fish’n’kids, murales in via del porto fluviale, Roma
Street art murales a Ostiense
Fish’n’kids, murales in via del porto fluviale, Roma
murales marinaio con pipa
Il Civitavecchio, murales facciata palazzo a Civitavecchia
murales a lugano - svizzera
“Pietro non torna indietro” – Arte urbana Lugano Project
murales Memorie Urbane Festival
“aRenato”, murales a Gaeta, Italia
murales Memorie Urbane Festival
“aRenato”, murales a Gaeta, Italia
The dialogue, murales 2013
“The dialogue” – Parigi
Abithoudini, murales
Abithoudini – Street art parcheggio Torino via Lugaro
Abithoudini, murales
Abithoudini – Street art parcheggio Torino via Lugaro
Disegni su carta
Serie di disegni in bicromia su carta 40×60
Disegni su carta
Serie di disegni in bicromia su carta 40×60
Murales serie di palazzi
“Beardwatching” – Campus universitario, Besançon (Francia)
Murales serie di palazzi
“Beardwatching” – Campus universitario, Besançon (Francia)

 

Facebook
Twitter
Google+
LinkedIn
Pinterest
StumbleUpon
+

1 COMMENT